Padiglione d’oro – Kyoto

By 25 settembre 2016Luoghi, Mascia
spoiler-ombraridendo

SPOILER!


Il ventiduesimo capitolo è il titolo del romanzo del romanzo  “La tua ombra sta ridendo”. Racconta del viaggio di Luigi Ferrari a Kyoto, nel luglio 2014. Qui, nel parco del Padiglione d’oro di Kyoto, conosce Mimi, con la quale instaura un intenso rapporto durante la sua permanenza in Giappone.

Tempio d’oro – Kyoto

Il Kinkakuji è un tempio buddista situato nella città di Kyoto, in Giappone, uno degli edifici più popolari e visitati di tutto il paese, meta ogni anno di un gran numero di visitatori. Tra le sue particolarità, il bellissimo giardino, progettato secondo i canoni del periodo Muromachi, considerato un età classica in fatto di progettazione degli spazi verdi e caratterizzato da un’attenzione speciale al rapporto tra edifici e spazio circostante, in un’armonia compositiva che è da sempre oggetto di ammirazione.

Il nome del tempio deriva dalla foglia d’oro con cui è ricoperto il padiglione: l’oro ha infatti un forte valore simbolico di purificazione da ogni tipo di inquinamento o pensiero negativo ed è inoltre funzionale a creare un particolare riflesso sullo stagno, grazie alla luce del sole. Escludendo i sotterranei, l’intero padiglione è ricoperto di foglie d’oro puro, motivo per il quale l’edificio viene spesso paragonato ad un altro tempio situato a Kyoto, ossia il Ginkaku-ji, il Tempio del padiglione d’argento. La pagoda, che si articola su tre piani, contiene inoltre le reliquie del Buddha.

Il Tempio nel patrimonio Unsesco

Il tempio di Kinkakuji è stato inserito tra i beni culturali sotto tutela nazionale e, insieme agli altri monumenti di Kyoto, rientra nel patrimonio Unesco.

Leave a Reply